14 gennaio 2016 / 17:08 / 2 anni fa

Bad Bank, nuova proposta Italia prevede acquisto garanzia a condizioni mercato

MILANO/BRUXELLES, 14 gennaio (Reuters) - Il nuovo piano del governo italiano per aiutare le banche nazionali a liberarsi di oltre 200 miliardi di sofferenze prevede che i crediti anomali siano conferiti a veicoli privati e che le banche abbiano la possibilità di comprare una garanzia pubblica a condizioni di mercato, riferisce una fonte vicina alla situazione.

Il ministro dell‘Economia Pier Carlo Padoan, a Bruxelles per l‘Ecofin periodico, non è entrato in dettagli, confermando l‘esistenza di un nuovo piano italiano per la gestione delle sofferenze bancarie, in cui potrà rientrare anche una forma di garanzia pubblica. Padoan ha poi detto di aver discusso del tema con la commissaria Ue per la concorrenza Margrethe Vestager ieri.

“E una proposta leggera ma efficace. Il meccanismo della garanzia potrà essere parte della proposta. Si tratta di mettere in piedi un meccanismo che faciliti lo scambio dei crediti deteriorati. Ritengo che ci sia un mercato ma ha bisogno di qualcosa per dargli un avvio”, ha detto Padoan, aggiungendo di sperare in una soluzione a breve.

“Prendere parte a questa iniziativa sponsorizzata da Tesoro e Banca d‘Italia darebbe alle banche, specialmente quelle più piccole, possibilità maggiori di vendere i propri crediti anomali a un prezzo corretto”, ha spiegato la fonte.

La nuova versione, che è ancora in via di definizione e deve ricevere il via libera Ue, sembra meno favorevole per il sistema bancario italiano.

Roma e Bruxelles discutono dallo scorso febbraio su come fare per aiutare gli istituti di credito nazionali a liberare i bilanci del peso delle sofferenze, che limitano le capacità di credito delle banche, nel rispetto delle norme europee sugli aiuti di Stato.

In ottobre, Commissione e governo avevano abbandonato il progetto di una bad bank di sistema che avrebbe potuto utilizzare la garanzia dello Stato per il proprio finanziamento dopo un lungo braccio di ferro sul prezzo al quale tale garanzia sarebbe potuta essere acquistata.

Stamane una portavoce Ue aveva confermato che sul tema l‘Italia ha delineato le linee guida di un piano informale, che porti a superare l‘attuale fase di impasse. Sulla base di queste premesse, aveva aggiunto, Bruxelles è pronta e disponibile a collaborare.

(Francesco Guarascio, Francesca Landini)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below