13 gennaio 2016 / 16:57 / 2 anni fa

Libia, Italia invia 1,4 mln euro per emergenza umanitaria

ROMA (Reuters) - La Cooperazione Italiana ha disposto un pacchetto di interventi umanitari in Libia per 1,4 milioni di euro, al fine di sostenere attività di protezione delle persone più vulnerabili e di prevenire flussi migratori irregolari lungo la rotta del Mediterraneo.

Lo si legge in una nota della Farnesina.

In particolare, un contributo di 500 mila euro sarà destinato a favore del Comitato internazionale della Croce Rossa (CICR) per fornire la prima assistenza medica agli sfollati e ai civili colpiti dal conflitto. Altri 450 mila euro ciascuno andranno all’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) e all’Organizzazione internazionale per le Migrazioni (OIM) per sostenere le attività di distribuzione di beni di prima necessità, nonché interventi di supporto al rimpatrio dei migranti verso i Paesi di origine.

L‘Italia e altre potenze occidentali stanno cercando di favorire un accordo tra le varie forze presenti in Libia per la creazione di un governo di unità nazionale sotto l‘egida Onu che si opponga ai militanti di Stato islamico.

Da quando nel 2011 il regime di Muhammar Gheddafi è stato rivesciato da una rivolta sostenuta dall Nato, la Libia è precipitata nel caos: due governi rivali e una serie di fazioni armate si contendono il controllo del paese produttore di petrolio e membro dell‘Opec.

Approfittando della situazione, militanti di Stato islamico hanno esteso il loro potere, colpendo spesso Tripoli e le infrastrutture petrolifere.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below