18 novembre 2015 / 16:58 / tra 2 anni

Renzi: Parigi strage nata in Europa, chiudere frontiere non serve

ROMA (Reuters) - Chiudere le frontiere non serve ad evitare le stragi terroristiche, perché chi perpetra il terrore si trova già nei confini europei.

E’ quanto ha detto oggi il premier Matteo Renzi, intervistato sui temi della sicurezza e della poltica estera da Skytg24 a pochi giorni dagli attentati terroristici che a Parigi hanno ucciso almeno 129 persone.

“So che dire ‘li prenderemo, li distruggeremo’ funziona molto più mediaticamente, ma la verità è che questa è l‘ennesima strage che nasce in Europa: questi cittadini, anche se non ci fosse stato Schengen, avrebbero avuto tutte le possibilità di muoversi liberamente perché cittadini francesi”, ha detto Renzi.

“Non sono credibili quelli che dicono ”basta chiudere le frontiere“: se le avessimo chiuse quella notte li avremmo tenuti dentro”, ha aggiunto.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below