18 novembre 2015 / 07:14 / tra 2 anni

Attacchi Parigi, blitz polizia, almeno due militanti jihadisti morti

Le forze speciali schierate a Saint-Denis, vicino a Parigi. REUTERS/Jacky Naegelen

PARIGI (Reuters) - Almeno due militanti jihadisti sono rimasti uccisi oggi in un blitz delle forze speciali francesi in un sobborgo a nord di Parigi, Saint Denis, contro i presunti organizzatori degli attacchi di venerdì scorso.

Lo ha riferito una fonte vicina all‘inchiesta.

“Due terroristi sono stati uccisi nel corso dei primi scontri e un altro è stato fermato”, ha detto la fonte a Reuters. “Tra i due uccisi, c‘è la probabilità che ci sia una donna che si è fatta esplodere”.

“L‘operazione è tuttora in corso per fermare o neutralizzare forse altre due persone”, ha aggiunto la fonte, secondo cui nell‘operazione tre poliziotti e un residente nello stabile dove è avvenuto il blitz sarebbero stati leggermente feriti.

L‘operazione riguarda un appartamento in cui sono asserragliate un numero imprecisato di persone, in una zona non lontana dallo ‘Stade de France’, uno dei luoghi degli attentati che la settimana scorsa hanno fatto almeno 129 morti e centinaia di feriti.

Gli attacchi sono stati rivendicati da Stato Islamico.

Una fonte giudiziaria ha detto che tra le persone ancora barricate nell‘appartamento ci sarebbe anche il belga Abdelhamid Abaaoud, 27 anni, inizialmente ritenuto l‘organizzatore degli attacchi dalla Siria.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below