16 novembre 2015 / 09:23 / 2 anni fa

Siria, raid francesi su campi addestramento, depositi armi Stato Islamico

BEIRUT (Reuters) - Pesanti bombardamenti aerei condotti nella notte presumibilmente da jet francesi hanno colpito due campi di addestramento dello Stato islamico e un sospetto deposito di armi all‘interno e nei dintorni di Raqqa, città siriana in mano ai militanti jihadisti. Lo riferisce un gruppo di monitoraggio del conflitto siriano.

L'ingresso di un tunnel a Raqqa usato da milirtanti di Stato Islamico. REUTERS/Rodi Said

Più di trenta esplosioni sono state udite nell‘area di Raqqa, ha detto Rami Abdulrahman, responsabile dell‘osservatorio siriano per i diritti umani, che ha sede in Gran Bretagna.

Non è immediamente evidente se tutte le esplosioni siano state causate dagli attacchi aerei o altri armamenti. Lo Stato Islamico sta restringendo la possibilità di muoversi dentro Raqqa, rendendo difficile raccogliere informazioni su eventuali vittime, ha aggiunto Abdulrahman.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below