13 novembre 2015 / 14:57 / 2 anni fa

De Luca, Renzi: magistratura faccia suo corso ma lui deve governare

Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, in una foto del maggio scorso. REUTERS/Ciro De Luca

ROMA (Reuters) - La magistratura deve fare il suo corso ma il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, indagato per corruzione, ha il dovere di governare. Lo ha detto oggi il presidente del Consiglio Matteo Renzi.

“La mia posizione, del governo e del partito rispetto alle vicende legate alla Campania è molto semplice: la magistratura faccia il suo corso... ma il presidente della Regione ha il diritto e il dovere di governare quella terra. Siamo assolutamente certi che il mandato che ha ricevuto sia pieno”, ha detto Renzi in conferenza stampa dopo il Cdm.

De Luca è indagato dalla Procura di Roma insieme con altre 6 persone, tra cui un magistrato, con l‘accusa di aver promesso una promozione in cambio di una sentenza a lui favorevole sull‘applicazione della legge Severino.

(Antonella Cinelli)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below