10 novembre 2015 / 16:48 / tra 2 anni

Borsa Milano in rialzo, bene lusso, finanziari e Telecom, giù Mps

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude in rialzo una seduta che conferma il trend positivo del quarto trimestre.

La sede di Borsa Italiana a Milano. REUTERS/Alessandro Garofalo

I risultati societari, sottolineano i trader, stanno fornendo segnali complessivamente confortanti, confermando la ripresa dell‘economia.

In chiusura, l‘indice FTSE Mib ha guadagnato l‘1,52%, l‘AllShare l‘1,38% e il Mid Cap lo 0,51%.

Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 è salito di un frazionale 0,11%.

Volumi per un controvalore di circa 2,5 miliardi di euro.

MONCLER (+3,49%) galvanizzata dopo i risultati trimestrali.

In scia altri titoli del lusso e del retail: YOOX NET-A-PORTER (+3,49%), LUXOTTICA (+2,83%), FERRAGAMO (+2,5%) e TOD‘S (+2,7%).

FINMECCANICA in evidenza (+3,48%) nel giorno in cui ha siglato un contratto per la fornitura di tre convertiplani.

TELECOM ITALIA resta vivace (+3,05%) per via dell‘appeal speculativo.

Banche in rialzo: il paniere è salito dell‘1,21%, con UNICREDIT (+1,46%) e INTESA SANPAOLO (+1,6%) a braccetto. Toniche le popolari, soprattutto POPOLARE MILANO (+1,74%), sostenuta dalle indiscrezioni di stampa su un‘aggregazione con UBI BANCA (+1,83%).

In direzione opposta MONTEPASCHI: -1,84%.

Restando ai finanziari, positivi gli assicurativi (GENERALI +1,1%, UGF +2,51% e UNIPOLSAI +1,92%).

EXOR saluta con un buon progresso (+2,07%) i risultati trimestrali.

POSTE ITALIANE al galoppo (+2,69%) sui risultati dei primi nove mesi.

Per il resto, spunti per CAMPARI (+3,99%), alla vigilia dei conti, e TERNA (+1,88%).

Poco mosse, come di consueto, le società che sono sotto Opa o in attesa della formalizzazione dell‘offerta pubblica, ovvero ANSALDO STS (+0,41%), ITALCEMENTI (+0,49%) e, tra le small e mid cap, WORLD DUTY FREE (-0,2%) e DELCLIMA (-0,14%).

Fuori dal paniere principale, tra le società che hanno pubblicato i risultati trimestrali fra ieri e oggi, male TESMEC (-6,85%), PREMUDA (-5,5%) e RETELIT (-3,7%).

Premiata sui conti DATALOGIC: +4,19%.

FINCANTIERI depressa (-1,83%) dalle dimissioni del direttore generale.

Riprende la corsa di EEMS (+10%), LVENTURE (+10%) e BIOERA (+3,88%).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below