28 ottobre 2015 / 10:05 / tra 2 anni

RES PUBLICA - Marino sfida Renzi, accelerazione sui candidati sindaci

ROMA (Reuters) - Ignazio Marino ha deciso di rompere fino all‘ultimo le uova nel paniere del segretario del Pd e presidente del Consiglio Matteo Renzi. La sua esperienza alla guida di Roma pare conclusa, si tratta di vedere ancora le modalità con le quali si andrà al voto la prossima primavera.

Il sindaco dimissionario di Roma Ignazio Marino. REUTERS/Yara Nardi

Marino vorrà essere nuovamente della partita in qualche modo, soprattutto per un‘azione di disturbo nei confronti del candidato che il centrosinistra deciderà di mettere in campo. I grillini stanno riflettendo anche loro sul nome per giocarsi al meglio le buone probabilità che hanno di essere nella partita da protagonisti.

Per Renzi dunque si accelera la necessità di scegliere il candidato. Non solo per Roma, ma anche per Milano dove a fine settimana si concluderà l‘Expo e si verificheranno le reali possibilità che Giuseppe Sala ha di scendere in campo, come ha pronosticato ieri sera Eugenio Scalfari in tv a La7.

Tutta la partita politica si gioca in queste settimane sulle candidature per le comunali, scelte che influiranno anche nei rapporti interni alla maggioranza di governo, sia sul fronte di sinistra con la minoranza interna del Pd (sul sentiero di guerra contro diversi punti della Finanziaria) sia su quello destro con i vari raggruppamenti centristi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below