28 ottobre 2015 / 09:10 / 2 anni fa

Fiducia consumatori ai massimi da febbraio 2002, imprese manifattura da 2008

ROMA, 28 ottobre - A ottobre la fiducia dei consumatori sale a 116,9 da 113 di settembre (rivisto da 112,7), il livello più alto dal febbraio 2002, secondo i dati Istat.

Una cliente in un supermercato a Milano. Foto del settembre 2012. REUTERS/Stefano Rellandini

La mediana delle stime raccolte da Reuters fra gli analisti indicava un indice a 112,1.

Migliorano la componente personale, a 103,9 da 103,6, e ancor più quella economica, a 153 da 143,9. Riguardo alla situazione economica del Paese, migliorano i saldi sia dei giudizi (da -46 a -32) che delle aspettative (da 15 a 27). Scende il saldo delle attese sulla disoccupazione, a -2 da 6 del mese precedente.

La fiducia delle imprese manifatturiere sale a 105,9 dal 104,4 (rivisto da 104,7) di settembre, il valore più alto dal febbraio 2008.

La mediana delle stime raccolte da Reuters fra gli analisti indicava un livello a 104,1.

Migliorano le attese di produzione (da 12 a 14 il saldo) e i giudizi sugli ordini (da -11 a -9). Il saldo relativo ai giudizi sulle scorte di magazzino è stabile a 3.

L‘indice complessivo sul clima delle imprese - manifattura, servizi, commercio e costruzioni - sale a 107,5 dal 106,1 (rivisto da 106,2) di settembre, il livello più alto dall‘ottobre 2007.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below