26 ottobre 2015 / 15:51 / tra 2 anni

Fisco, Renzi: nell'ultima settimana "sollecitati" 220.000 evasori

ROMA (Reuters) - Nell‘ultima settimana lo Stato ha invitato 220.000 persone a pagare le tasse dovute. Si tratta di persone alle quali era stata inviata la dichiarazione precompilata e che non l‘hanno restituita.

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi lo scorso 16 ottobre a Bruxelles, al termine del Consiglio dell'Unione Europea. REUTERS/Yves Herman

Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi nel corso del suo viaggio a Lima in Perù.

“La dichiarazione pre compilata permette di avere un quadro molto chiaro di ciò che accade e non a caso abbiamo trovato soltanto nell‘ultima settimana 220.000 nostri connazionali, lavoratori dipendenti o pensionati, che si erano - diciamo così - dimenticati di pagare le tasse. Semplicemenete con un clic abbiamo potuto chiedere, gentilmente: ti ricordi di pagare le tasse?”, ha detto Renzi nel corso del suo intervento.

La minoranza del Pd ha accusato il governo di avere un atteggiamento troppo morbido verso chi non versa le imposte.

Il ministero dell‘Economia ha replicato riepilogando le principali iniziative assunte finora per combattere l‘evasione fiscale.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below