23 ottobre 2015 / 13:31 / 2 anni fa

Auditel, Confalonieri: non vedo necessità di quotarla

MILANO (Reuters) - Quotare Auditel in Borsa non è necessario. E’ questa la posizione del presidente di Mediaset, Fedele Confalonieri.

“Auditel, c‘è qualcuno che la vuole scassare, ma ha garantito per 30 anni il mercato perché dà certezze a chi investe. Andare in borsa? Non vedo la necessità perché debba quotarsi”, ha detto Confalonieri a margine di un evento.

Non più tardi di due giorni fa il presidente di Upa, Lorenzo Sassoli de Bianchi, ha rilanciato l‘obiettivo di quotare Auditel nel 2016. [ID:nL8N12L37D]

“Mi auguro che si risolva questo incidente banale”, ha detto facendo riferimento alla falla nel campione che ha portato a una sospensione di 15 giorni della diffusione dei dati. “Chi vuole scassare l‘Auditel si fa male da solo: c‘ero 30 anni fa e mi ricordo il caos che c‘era e gli investitori non sapevano dove investire, oggi è uno strumento perfetto e in tutti il mondo si fa così”, ha concluso.

Mediaset e Upa sono entrambi azionisti di Auditel.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below