21 ottobre 2015 / 09:50 / 2 anni fa

Migranti, Juncker convoca summit ristretto domenica su crisi Balcani

BRUXELLES (Reuters) - Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker ha convocato per domenica 25 ottobre un vertice straordinario riservato ai capi di Stato e di governo di diversi paesi dell‘Ue per affrontare la crisi dei rifugiati che sta interessando la regione balcanica.

In una nota della Commissione, si legge che Juncker ha invitato i capi di Stato di governo di Austria, Germania, Grecia, Bulgaria, Croazia, Ungheria, Romania, Serbia, Slovenia e dell‘ex repubblica jugoslava della Macedonia.

La convocazione del vertice ristretto avviene mentre decine di migliaia di persone, in gran parte rifugiati siriani e afghani, tentano di raggiungere la Germania passando attraverso i paesi della regione balcanica occidentale.

La decisione dell‘Ungheria di chiudere i propri confini con Serbia e Croazia ha innescato una reazione a catena in altri Stati travolti dagli arrivi, mentre con l‘autunno le condizioni climatiche si stanno facendo più rigide.

La riunione si terrà tra le 16 e le 19 e sarà seguita da una cena di lavoro cui parteciperà l‘alto commissario per i rifugiati delle Nazioni Unite Antonio Guterres, l‘ufficio europeo per i richiedenti asilo e il Frontex, l‘agenzia europea che si occupa di coordinare la gestione dei confinti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below