16 ottobre 2015 / 07:54 / 2 anni fa

Consiglio Ue rinuncia a completamento accelerato Unione bancaria dopo opposizione Germania

BRUXELLES (Reuters) - Ieri sera i leader dell‘Unione Europea, di fronte all‘opposizione della Germania, hanno rinunciato al progetto di completamento accelerato dell‘Unione bancaria attraverso un sistema di garanzie dei depositi a livello europeo.

La cancelliera tedesca Angela Merkel lo scorso 24 settembre al termine di un Consiglio dell'Unione Europea. REUTERS/Yves Herman

E’ quanto riferito da alcuni diplomatici.

I colloqui su come creare questo schema di garanzie sui depositi si sono interrotti e probabilmente ora si progredirà per gradi, negli anni.

I leader europei hanno infatti deciso di non fare alcun riferimento diretto a questo sistema di garanzie.

La bozza delle conclusioni del consiglio UE che Reuters ha potuto vedere recitava: “Il Consiglio Europeo ha fatto il punto sul rapporto dei presidenti relativo al completamento dell‘Unione economica e monetaria dell‘Europa. Ha chiesto che il lavoro venga intensificato su tutti gli aspetti, mettendo in evidenza l‘importanza di completare l‘Unione Bancaria”.

Ma il semplice rferimento al completamento dell‘Unione bancaria era troppo per Berlino ed è stato necessario toglierlo dalla versione finale delle conclusioni del consiglio europeo, hanno spiegato i diplomatici.

www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below