14 ottobre 2015 / 09:55 / tra 2 anni

Unioni civili, passaggio-lampo per testo in Senato

ROMA (Reuters) - Dopo il vero e proprio pressing del Pd nei giorni scorsi, il testo base sulle unioni civili è stato incardinato formalmente questa mattina al Senato, anche se restano i contrasti nella maggioranza di governo su alcuni passaggi del disegno di legge, che riguarda sia le coppie omosessuali che quelle eterosessuali.

Una panoramica del Senato. REUTERS/Remo Casilli

La seduta di oggi a Palazzo Madama (impegnato fino a ieri con l‘iter del ddl di riforma costituzionale) è stata ritardata di mezz‘ora circa per la mancanza del numero legale. Poi il presidente della commissione Giustizia del Senato, Francesco Nitto Palma, ha illustrato i lavori relativi sui numerosi disegni di legge sulle unioni civili presentati fin dal 2013.

Dato che in commissione l‘esame del testo base non si è concluso, il ddl è giunto in aula senza relatore, come deciso ieri dalla conferenza dei capigruppo, con il voto contrario di Ncd e Udc, che pure sono in magioranza ma avrebbero preferito rinviare la data.

E oggi il senatore centrista Carlo Giovanardi ha ribadito il giudizio di illegittimità sul cosiddetto testo “Cirinnà 2” (presentato il 6 ottobre scorso, che modifica il primo testo depositato dalla senatrice Pd Monica Cirinnà) affermando che esso non è stato discusso sufficientemente in commissione.

Il ddl ha provocato polemiche tra Pd e centristi (ma anche all‘interno dello stesso partito di Matteo Renzi), in particolare sulla questione della cosiddetta “stepchild adoption”, cioè la possibilità di adozione del figlio di uno dei due membri della coppia da parte dell‘altro.

Il testo prevede anche la reversibilità della pensione del coniuge, il diritto di assistenza sanitaria in carcere, la possibilità di unire i beni, il subentro nel contratto d‘affitto.

L‘Italia è uno dei pochi Paesi dell‘Unione europea che ancora non dispone di una legislazione sulle unioni tra coppie omosessuali.

A giorni le Camere saranno impegnate dalla sessione di bilancio che ha precedenza sugli altri provvedimenti. Quindi per l‘esame completo delle unioni civili bisognerà attendere presumibilmente i prossimi mesi.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below