13 ottobre 2015 / 07:39 / tra 2 anni

Borsa Milano in calo con Europa, pesano energia, auto e banche

Traders a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

MILANO (Reuters) - Piazza Affari prosegue la seduta in ribasso, in linea con le altre borse europee, in un movimento di ritracciamento guidato da settori chiave come auto, banche ed energia.

A contribuire al pessimismo degli investitori l‘indice Zew sulla fiducia nell‘economia tedesca, risultato ampiamente inferiore alle attese.

“Il recente rialzo del mercato è stato accompagnato da volumi contenuti, ora si assiste a un normale ritracciamento”, dice un trader.

Intorno alle 12,15 l‘indice FTSEMib cede l‘1,1% circa, come l‘Allshare, mentre il futures sull‘indice principale, dopo la rottura dei 22.000 punti in apertura, si avvia nel medio termine, secondo gli analisti, verso il supporto di 21.400.

In Europa il benchmark FTSEurofirst 300 perde l‘1,3%, i derivati sugli indici Usa sono negativi.

Il profit warning di Leoni, produttore di componenti elettronici per auto che a Francoforte perde il 30%, pesa sull‘intero comparto automotive, già messo sotto pressione dallo scandalo Volkswagen (ieri declassata da S&P). “E’ un campanello d‘allarme”, dice un trader. FIAT CHRYSLER scende dell‘1,4% dopo il rialzo di ieri, CNH cede quasi il 3% a fronte di un settore europeo in calo del 2,5%.

Il forte deprezzamento registrato ieri dal greggio grava sul settore energetico che in Europa perde quasi il 2%. SAIPEM, già ieri penalizzata da nuove indiscrezioni sull‘entità di un possibile aumento di capitale, cede il 2,5%, ENI l‘1,4%. “I titoli dell‘energia hanno trainato l‘ultimo rialzo, il calo del petrolio è occasione di realizzi”, commenta un operatore.

Scendono le banche che in Europa perdono più del 2%. Tra le peggiori, in Italia, MPS che sfiora -3% e UBI (-1,9%) che ritraccia dopo il rialzo di ieri innescato dal sì dei soci alla trasformazione in Spa.

Giù parte del settore lusso con FERRAGAMO -1,5% e TOD‘S -1,8%. Ieri a mercati chiusi LVMH ha annunciato risultati nel complesso sopra le attese ma con un rallentamento del comparto moda e pelletteria, e oggi il titolo perde circa il 3% a Parigi. In controtendenza YOOX NET-A-PORTER (+1%).

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below