12 ottobre 2015 / 14:11 / tra 2 anni

Roma, Marino formalizza dimissioni, fra 20 giorni il commissario

ROMA (Reuters) - Il sindaco di Roma Ignazio Marino ha formalizzato le sue dimissioni preannunciate giovedì scorso, consegnandole nelle mani della presidente dell‘assemblea Capitolina, Valeria Baglio.

Un momento della manifestazione di protesta della scorsa settimana davanti al Campidoglio. REUTERS/Max Rossi -

E’ quanto si legge sul sito del Campidoglio.

Le dimissioni, secondo il testo unico sugli enti locali, diverranno efficaci e irrevocabili fra 20 giorni quando il prefetto di Roma, Franco Gabrielli, nominerà il commissario.

Come ultimo atto l‘ex sindaco ha oggi firmato ordinanze del valore complessivo di 10 milioni per lavori in vista del Giubileo che inizierà l‘8 dicembre prossimo.

In precedenza aveva firmato questa mattina l’atto di costituzione di parte civile di Roma Capitale nel procedimento penale nei confronti di cinque imputati di Mafia capitale. Tra questi, l’ex direttore generale di Ama (l‘azienda comunale dell‘ambiente) Giovanni Fiscon. Il procedimento inizierà il prossimo 20 ottobre e Marino ha espresso la sua intenzione di partecipare alla prima udienza in veste di sindaco.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below