9 ottobre 2015 / 09:35 / 2 anni fa

INTERVISTA - Grecia, intesa zona euro su tetto costo servizio debito a 15% Pil

LIMA (Reuters) - I governi della zona euro, principali creditori della Grecia, sono d‘accordo sul fatto che un alleggerimento del debito ellenico debba essere raggiunto attraverso un limite annuo del 15% del Pil sul costo di raccolta.

Lo ha detto il presidente dell‘Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem aggiungendo che, però, le discussioni per capire su come debba essere concesso l‘alleggerimento (se in anticipo oppure nel tempo, mano a mano che vengono rispettate alcune condizioni, o in un mix di questi due fattori) inizieranno soltanto a fine anno dopo che Atene avrà superato positivamente la prima valutazione sulle riforme.

Il mese scorso alcuni funzionari della zona euro avevano detto a Reuters che i governi della zona euro erano pronti a mettere il tetto annuo del 15% del Pil al costo di raccolta.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below