9 ottobre 2015 / 09:19 / tra 2 anni

Fiat Chrysler, accordo con Uaw vede fine paga due livelli

DETROIT/KOKOMO (Reuters) - La proposta di contratto quadriennale per i dipendenti statunitensi di Fiat Chrysler iscritti al sindacato UAW, su cui è stata trovata un‘intesa mercoledì sera, prevede di eliminare progressivamente la contestata struttura di salario su due livelli, consentendo ai nuovi assunti di raggiungere il massimo della paga nel giro di otto anni.

L'ad di Fiat Sergio Marchionne. REUTERS/Rebecca Cook

Ma il nuovo accordo, secondo i dettagli forniti da alcune fonti, prevede anche di aumentare il salario massimo per alcuni dei lavoratori di secondo livello a 29 dollari l‘ora, oltre non solo gli attuali 19 dollari ma anche la paga massima oraria di 25 dollari contenuta nella proposta contrattuale respinta il mese scorso.

Le fonti non hanno specificato se la società abbia messo sul piatto altro denaro o se la stessa cifra prevista sia stata redistribuita.

Alle 11 locali prenderà il via a Detroit l‘assemblea dei lavoratori in cui verranno illustrati i dettagli dell‘accordo e al termine della quale i lavoratori voteranno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below