5 ottobre 2015 / 12:33 / 2 anni fa

Migranti, Frontex chiede altri 775 uomini per frontiere

VARSAVIA (Reuters) - L‘agenzia di protezione delle frontiere dell‘Ue, Frontex, ha chiesto agli Stati membri altri 775 uomini per aiutare Italia, Grecia e altri Paesi a registrare i migranti in arrivo da Libia e Turchia.

Frontex, con sede a Varsavia, oggi ha detto che si tratta del maggior numero di guardie di frontiera mai chiesto dalla nascita dell‘agenzia, un decennio fa.

Sono circa 800.000 i migranti attesi quest‘anno nell‘Ue.

“Dall‘inizio dell‘anno oltre 470.000 migranti sono arrivati solo in Grecia e Italia”, ha detto il direttore esecutivo di Frontex Fabrice Leggeri. “Nessun Paese può gestire una tale pressione migratoria alle frontiere da solo”.

Frontex non assume personale né possiede mezzi propri, li prende in prestito dagli Stati membri.

Le due maggiori operazioni di Frontex sono in Italia e Grecia, dove l‘agenzia coordina circa 1.000 persone con imbarcazioni ed elicotteri della Guardia costiera.

Frontex ha detto di avere chiesto altri 670 uomini per Italia e Grecia, e altri 105 da impiegare su diverse frontiere dell‘Ue.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below