2 ottobre 2015 / 08:34 / 2 anni fa

Siria, Russia pensa a operazioni di durata 3-4 mesi

PARIGI (Reuters) - La Russia, impegnata militarmente contro “diverse organizzazioni terroristiche” in Siria, ha messo in conto operazioni militari che dureranno dai tre ai quattro mesi, secondo quanto ha detto il presidente della commissione Affari esteri della Duma.

Bambini siriani tra le macerie di un edificio bombardato durante un attacco aereo nella cittadina di Arbin. REUTERS/Bassam Khabieh

“C‘è sempre un rischio di impantanarsi ma a Mosca si parla di operazioni della durata di tre o quattro mesi”, ha detto a “Europe 1” Alexis Pouchkov, sottolineando che gli attacchi aerei degli alleati si intensificheranno.

“Credo che l‘aspetto importante sia l‘intensità [...] se le operazioni vengono condotte in modo più efficace credo che sarà possibile vedere risultati”, ha aggiunto.

Mosca è accusata da Parigi e Washington di concentrare i suoi attacchi contro gli oppositori del presidente siriano Bashar al Assad, ma Pouchkov ha garantito che i bombardamenti russi hanno come obiettivo anche lo Stato islamico.

Proprio in questo contesto ma sul fronte opposto, la Turchia e i suoi alleati della coalizione a guida Usa contro lo Stato islamico hanno sollecitato Mosca a porre fine ai suoi attacchi in Siria dicendosi “estremamente preoccupati” per l‘offensiva aerea russa.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below