23 settembre 2015 / 10:04 / 2 anni fa

Borsa Milano chiude positiva, netto calo Mps, Carige, Saipem

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude positiva, grazie a un movimento di rimbalzo dopo i recenti cali, sostenuta come il resto d‘Europa dal rialzo di Volkswagen dopo le forti vendite.

Il gruppo tedesco rischia una multa fino a 18 miliardi di dollari negli Stati Uniti per aver manipolato la rilevazione delle emissioni dei suoi veicoli.

L‘indice FTSE Mib chiude in rialzo dello 0,18%, l‘Allshare dello 0,25%.

Volumi per 3,1 miliardi di euro.

L‘indice europe FTSEurofirst sale dello 0,2%,

SAIPEM viene brevemente sospesa al ribasso con un -5% e chiude sopra i minimi, dopo che alcune fonti hanno riferito a Reuters il piano per un aumento di capitale da 3 miliardi di euro e l‘ingresso di Cassa Depositi e Prestiti.

BANCARI contrastati, con gli istituti con maggiori criticità sotto pressione.

MPS e CARIGE sono tra le peggiori del listino sui timori per ritardi in operazioni di M&A. Il presidente di Mps Massimo Tononi ha detto che è ragionevole pensare a una fusione nel 2016 e che a oggi non ci sono manifestazioni di interesse.

UNICREDIT è debole, positiva INTESA.

FIAT CHRYSLER rimbalza, con un aumento del 3% circa, dopo giorni di calo sulla scia della casa tedesca, considerato ingiustificato, dice un trader. Secondo un analista, la notizia di Volkswagen potrebbe essere positiva per Fca, perchè favorirebbe operazioni di M&A.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below