September 17, 2015 / 7:39 AM / 2 years ago

Borsa Milano, lieve rialzo in attesa Fed, balzo Autogrill, Inwit debole

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude in leggero rialzo una seduta di attesa per la conclusione del meeting della Fed.

Se la banca centrale Usa decidesse un aumento dei tassi sarebbe la prima volta dal 2006. Il mercato dà una probabilità del 30% a una mossa in questa direzione. L‘annuncio della Fed è atteso alle 20 italiane, seguirà la conferenza stampa di Janet Yellen.

L‘indice FTSEMib ha chiuso in rialzo dello 0,18%, l‘Allshare dello 0,24%.

Volumi per 2,3 miliardi di euro circa.

L‘indice europeo FTSEurofirst 300 cala dello 0,05%.

Bancari contrastati, in un mercato che ha guardato nelle prime battute a un report di Berenberg piuttosto negativo sul settore alle prime battute, per poi però muoversi in modo autonomo.

La banca di investimento ha avviato la copertura su Mps (-1,5%), BANCO POPOLARE (+1,2%) UBI (+0,5%) con “sell” e su POP MILANO (+1,5%) e CREDEM (-0,1%) con “hold”.

INTESA SANPAOLO è salda nel terreno positivo, UNICREDIT è poco mossa.

AUTOGRILL sale dopo un road show con gli investitori a Londra e alcune revisioni al rialzo del target price. Oggi l‘AD Tondato Da Ruos ha detto che il business in Italia quest‘anno sarà migliore rispetto al 2014 e anche rispetto ai cinque anni precedenti..

In buon rialzo anche ATLANTIA.

INWIT cala dello 0,7%, dopo il rialzo del 3% di ieri, che veniva però dopo una seduta particolarmente negativa. Il titolo è stato sostenuto dalle attese per una cessione alla spagnola Cellnex. Inwit ha detto in diverse occasioni che intende essere protagonista nel consolidamento del settore e di essere interessata alle torri Wind e 3 Italia se fossero messe in vendita. Il titolo oggi è passato in negativo dopo la smentita di Cellnex a un‘offerta per la società.

FIAT CHRYSLER positiva dopo l‘accordo in Usa con il sindacato Uaw. Qualche analista ricorda che la United Auto Workers è il primo azionista di GM, società con la quale Fca vorrebbe integrarsi.

TELECOM ITALIA cala nonostante le nuove indiscrezioni su una crescita di Vivendi nel capitale.

Lo spread con le risparmio è tutto sommato stabile dopo il balzo di ieri da 16 centesimi a oltre 17 centesimi, sulla notizia che ai prezzi attuali la conversione non è fattibile.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below