16 settembre 2015 / 06:58 / tra 2 anni

Bce: importo Qe relativamente piccolo, spazi per aumentarlo

FRANCOFORTE (Reuters) - La Banca centrale europea ha spazio per aumentare gli acquisti di asset essendo il quantitative easing di dimensioni contenute se paragonato a programmi simili attuati da altre banche centrali.

Il simbolo dell'euro davanti alla sede della Banca centrale europea a Francoforte. REUTERS/Kai Pfaffenbach

Lo dice in un colloquio con Reuters il vicepresidente Bce Vitor Constancio.

Tracciando un paragone con le altre principali banche centrali mondiali, Constancio evidenzia come lo schema europeo sia in miniatura rispetto a quelli messi in atto da Federal Reserve o Banca del Giappone.

“L‘ammontare totale acquistato rappresenta il 5,3% del Pil della zona euro, laddove quello che ha fatto la Fed vale almeno il 25% del pil statunitense, mentre quello attuato da Banca del Giappone rappresenta il 64% del Pil nipponico e quello di Banca d‘Inghilterra il 21% del Pil britannico”, ha rimarcato Constancio.

“Quindi siamo molto lontani da quello che hanno fatto le altre banche centrali. Non si tratta di un benchmark, ma lo spazio se serve c‘é”.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below