15 settembre 2015 / 17:09 / tra 2 anni

Migranti, in Austria nuovi controlli a frontiere da mezzanotte

SALISBURGO, Austria (Reuters) - Il governo austriaco ha annunciato oggi che a partire da mezzanotte imporrà nuove restrizioni alle frontiere, mentre il Paese cerca di far fronte a un flusso costante di migliaia di migranti che cercano di raggiungere via terra la Germania.

Migranti su un treno in una stazione tedesca al confine con l'Austria, a Freilassing. REUTERS/Dominic Ebenbichler

Negli ultimi giorni sono state tantissime (oltre 15.000 solo lunedì) le persone giunte in Austria dopo aver attraversato rapidamemte l‘Ungheria, prima della chiusura della frontiera tra quest‘ultimo Paese e la Serbia.

Dopo che domenica scorsa la Germania ha imposto nuovi controlli per far fronte all‘afflusso eccezionale di migranti, in molti si sono ammassati in attesa sul territorio austriaco, e in particolare a Salisburgo e nella stessa Vienna, con la cancellazione di treni diretti a Ovest (oggi l‘80% dei convogli diretti a Monaco sono stati annullati) e altri disagi.

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below