15 settembre 2015 / 07:59 / tra 2 anni

Migranti, Ungheria: pugno duro al confine serbo. Ue in stallo su quote

CONFINE SERBO-UNGHERESE (Reuters) - Centinaia di migranti hanno trascorso la notte all‘addiaccio al confine serbo con l‘Ungheria, dopo che il Paese ha deciso di attuare un giro di vite agli ingressi in quella che è considerata la peggiore crisi migratoria degli ultimi 20 anni.

La polizia ungherese blocca un bambino siriano e suo padre al confine nei pressi di Roszke. REUTERS/Marko Djurica

Mentre i ministri dell‘Interno dell‘Ue non sono riusciti ad arrivare ad un accordo definitivo per la suddivisione nei vari Paesi delle centinaia di migliaia di persone che hanno chiesto asilo in Europa, l‘Ungheria -- che sta costruendo un muro di 175 km al confine sud -- ieri ha deciso di chiudere i collegamenti ferroviari con la Serbia.

“Iniziamo una nuova era”, ha detto il portavoce del governo Zoltan Kovacs al confine, subito dopo mezzanotte. “Fermeremo l‘ingresso dei migranti illegali ai nostri confini”.

Stamani la polizia ha riferito di aver arrestato nove siriani e sette afghani con l‘accusa di aver tagliato il filo spinato al confine serbo ed essere entrati illegalmente nel Paese.

Le forze dell‘ordine hanno registrato oltre 190.000 ingressi in Ungheria quest‘anno, con il record di 9.000 in un solo giorno ieri.

Il governo ha reso noto che i rifugiati potranno ancora richiedere asilo nelle due zone di confine ufficiali, ma che se arriveranno dalla Serbia – senza aver ancora chiesto asilo lì - rischiano automaticamente l‘espulsione entro otto giorni.

Ieri invece 4.537 richiedenti asilo sono arrivati in Germania in treno, malgrado l‘imposizione di nuovi controlli in Austria.

Un portavoce della polizia tedesca ha spiegato oggi che i nuovi ingressi portano a 91.823 il numero di richiedenti asilo arrivati in treno dall‘inizio del mese.

Intanto i ministri dell‘Ue, dopo sei ore di discussione, non sono riusciti a decidere sulle quote di migranti per ogni paese e sperano di arrivare ad un accordo in un‘altra riunione fissata per l‘8 ottobre.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below