September 11, 2015 / 4:41 PM / 2 years ago

Berlusconi vede Putin in Crimea dopo l'annessione russa

YALTA (Reuters) - Silvio Berlusconi è il primo importante politico occidentale a visitare la Crimea dopo l‘annessione da parte della Russia lo scorso anno, nell‘ambito di un incontro privato di alcuni giorni con il presidente Vladimir Putin.

È raro infatti vedere stranieri nella penisola sul Mar Nero da quando è avvenuta l‘annessione, che ha portato i rapporti tra Mosca e Occidente al livello più basso dai tempi della guerra fredda e ha indotto Stati Uniti e Unione europea a infliggere sanzioni economiche alla Russia.

Putin e Berlusconi, noti per i loro buoni rapporti, hanno lasciato dei fiori al monumento che commemora i soldati morti nella guerra di Crimea del XVIII secolo.

Tra i caduti ci furono anche soldati del Regno di Sardegna.

Un video gestito dalla televisione di Stato russa ha mostrato Putin dire a Berlusconi che vuole stabilire l‘esatta identità dei soldati italiani morti e iscrivere i loro nomi nel memoriale.

Tradotto da redazione Roma, reutersitaly@thomsonreuters.com, +39 06 85224393, Reuters Messaging: giuseppe.fonte.reuters.com@reuters.net Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below