8 settembre 2015 / 12:42 / tra 2 anni

Turchia, 13 agenti uccisi da bomba, attacco contro Pkk in Iraq

ANKARA (Reuters) - Tredici agenti di polizia hanno perso la vita nell‘esplosione di una bomba su un minibus nell‘est della Turchia, nella provincia di Igdir, al confine con l‘Armenia e l‘Iran. Lo ha riferito a Reuters un funzionario governativo.

Van, Turchia: i funerali, oggi, di 16 militari uccisi dagli indipedentisti turchi domenica scorsa. REUTERS/Depo Photos

L‘attentato, che non è stato rivendicato, si inserisce nell‘escalation di violenze tra Stato e militanti curdi del Partito curdo dei lavoratori (Pkk) nel sud-est del paese, dopo il fallimento dei negoziati di pace a luglio.

Sempre oggi, decine di caccia turchi hanno colpito obiettivi del Pkk nell‘Iraq settentrionale, dopo l‘attacco di domenica scorsa da parte dei militanti, costato la vita a 16 soldati vicino al confine iracheno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below