4 settembre 2015 / 07:36 / 2 anni fa

Siria, per Putin Assad è pronto a elezioni e a nuovo governo con opposizione

VLADIVOSTOK, Russia (Reuters) - Il presidente russo Vladimir Putin oggi ha detto che il presidente siriano Bashar al-Assad è pronto a tenere a breve elezioni parlamentari e potrebbe condividere il potere con l‘opposizione “sana”.

Siria, maggio 2014: un poste elettorale che ritrae il presidente Assad, il leader russo Putin e il capo degli Hezbollah libanesi Nasrallahad su un furgoncino ad al-Qardahah, vicino a Latakia. REUTERS/Khaled al-Hariri

“Il presidente siriano è d‘accordo sul tenere elezioni parlamentari presto, stabilendo contatti con l‘opposizione cosiddetta sana, portandola nel governo”, ha detto Putin a margine dell‘Eastern Economic Forum a Vladivostok, aggiungendo di aver parlato dell‘argomento con il presidente Usa Barack Obama.

La Russia è assieme all‘Iran un alleato chiave di Assad nell‘ambito del conflitto che devasta la Siria da quattro anni e mezzo ed è costato la vita a circa 250.000 persone.

Mosca ha detto chiaramente di essere contraria al rovesciamento di Assad, e ha fatto leva sulle conquista dell‘Isis in Siria e Iraq per spingere Paesi come Stati Uniti e Arabia Saudita a lavorare con Damasco contro un nemico comune.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below