3 settembre 2015 / 14:45 / tra 2 anni

Unicredit valuta taglio di oltre 10.000 posti

MILANO (Reuters) - Unicredit sta valutando il taglio di oltre 10.000 posti di lavoro, soprattutto in Italia ma anche in Germania e Austria.

La sede di UniCredit, a Milano, in una foto del febbraio scorso. REUTERS/Stefano Rellandini/Files

Lo scrive l‘agenzia di stampa Bloomberg, citando fonti vicine alla situazione.

Contattata da Reuters, al momento Unicredit non ha fatto commenti.

Secondo l‘agenzia, i tagli includono anche 2.700 posizioni che Unicredit aveva già previsto di tagliare entro il 2018, nell‘ambto della ristrutturazione aziendale annunciata lo scorso anno.

I nuovi tagli riguarderanno soprattutto personale in Italia, aggiungono le fonti sentite da Bloomberg, precisando che il numero totale delle riduzioni -- in diversi settori della banca -- è ancora in revisione e potrebbe variare.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below