26 agosto 2015 / 13:51 / tra 2 anni

Immigrazione, Guardia costiera: 50 cadaveri in stiva barcone

ROMA (Reuters) - Circa 50 cadaveri sono stati trovati nella stiva di un‘imbarcazione, con a bordo diverse centinaia di migranti, soccorsa oggi al largo delle coste libiche.

L'arrivo di un gruppo di migranti sulle coste siciliane. REUTERS/Antonio Parrinello

Lo riferisce la Centrale operativa della Guardia costiera di Roma, che sta coordinando diverse operazioni di soccorso oggi nella stessa area.

“Nella stiva sono stati trovati una cinquantina di cadaveri”, ha spiegato al telefono un‘addetta stampa.

A soccorrere l‘imbarcazione, e a trarre in salvo 430 migranti che erano a bordo, è stata la nave svedese Poseidon, che opera nell‘ambito della missione Frontex.

In precedenza la nave Poseidon aveva soccorso un gommone con a bordo 130 persone, tutte tratte in salvo.

“Oggi abbiamo ricevuto dieci chiamate di soccorso, cinque delle quali hanno dato luogo a operazioni già concluse”, ha spiegato l‘addetta stampa.

Nelle altre operazioni, un mercantile ha tratto in salvo 225 persone; la nave Fiorillo della Guardia costiera ha soccorso un gommone parzialmente sgonfio con 113 migranti tutti tratti in salvo, uno dei quali era però in fin di vita ed è morto poco dopo; un mezzo della Guardia costiera irlandese sta soccorrendo un barcone con 400-500 persone.

(Antonella Cinelli)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below