25 agosto 2015 / 09:54 / tra 2 anni

Greggio rimbalza dopo minimi ieri, restano timori su Cina,eccesso offerta

LONDRA (Reuters) - I futures sul greggio a Londra rimbalzano dopo le pesanti perdite della vigilia che hanno portato le quotazioni sui minimi da inizio 2009, ma l‘eccesso di offerta globale e i timori su un rallentamento dell‘economia cinese tengono i prezzi poco distanti dai minimi di sei anni e mezzo.

Anche oggi l‘azionario a Shanghai ha chiuso in netto ribasso (-7,63%) e ha infranto la soglia psicologica dei 3.000 punti, mentre in Europa le borse si concedono un rimbalzo.

“Tutto dipende dall‘azionario europeo”, spiega Carsten Fritsch, analista di Commerzbank. “Se le azioni crollano ancora, il greggio seguirà la scia”.

Alle 11,30 italiane il futures Brent sale del 2,90% a 43,93 dollari al barile, mentre quello Usa guadagna il 2,96% a 39,37 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below