24 agosto 2015 / 12:00 / 2 anni fa

Iran, Hammond (Gb): sanzioni rimosse forse nella primavera 2016

TEHERAN (Reuters) - Secondo il segretario degli Esteri britannico Philip Hammond le sanzioni all‘Iran potrebbero essere eliminate a partire dalla prossima primavera.

Il segretario degli Esteri britannico Philip Hammond (sinsitra) stringe la mano al presidente iraniano Hassan Rouhani, prima di un vertice nel palazzo presidenziale a Teheran. REUTERS/Darren Staples

Parlando oggi con Reuters nel corso di una visita a Teheran per la riapertura dell‘ambasciata britannica, Hammond ha detto di attendersi che Iran e Stati Uniti diano attuazione entro ottobre all‘accordo nucleare che hanno raggiunto il mese scorso.

Hammond ha aggiunto che c‘è da fare un lavoro preparatorio prima di togliere le sanzioni, in modo che il flusso di investimenti possa prendere avvio non appena la misure saranno rimosse.

“Potremmo trovarci a parlare già la prossima primavera dell‘avvio della rimozione delle sanzioni”, ha spiegato Hammond.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below