24 agosto 2015 / 08:39 / 2 anni fa

Immigrazione, per Juncker non necessario un nuovo vertice Ue

BRUXELLES (Reuters) - Il presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker ha respinto le richieste di un nuovo vertice Ue sull‘immigrazione, dicendo che gli Stati membri devono smettere di perdere tempo e implementare agi accordi esistenti sull‘argomento.

Il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker. REUTERS/Francois Lenoir

I commenti di Juncker pubblicati oggi dal quotidiano francese Le Figaro e dal tedesco Die Welt precedono l‘incontro tra la cancelliera tedesca Angela Merkel e il presidente francese Francois Hollande a Berlino per discutere di immigrazione.

Il presidente della Commissione ha ribadito le critiche ai governi europei che non prendono i migranti da Italia e Grecia, dove sono arrivati a decine di migliaia per mare negli ultimi mesi, in fuga dalla povertà e dalla guerra.

“Non abbiamo bisogno di un nuovo vertice. Gli stati membri devono adottare le misure europee e applicarle nei rispettivi territori”, ha scritto.

Juncker ha aggiunto che l‘Unione europea dovrebbe stilare una lista di “Paesi sicuri” in cui i migranti possano essere fatti rientrare.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below