20 agosto 2015 / 10:50 / 2 anni fa

Mafia Capitale, Pd Roma vuole essere parte civile al maxiprocesso

ROMA (Reuters) - Il Pd di Roma chiederà di costituirsi parte civile al maxiprocesso per Mafia Capitale, che prenderà il via il prossimo 5 novembre.

Un'immagine del Campidoglio. REUTERS/Stefano Rellandini

“Il Pd Roma chiederà di costituirsi parte civile al processo per Mafia Capitale”, scrive oggi in un tweet Matteo Orfini, presidente del Partito democratico e commissario del Pd Roma.

Il gip di Roma ha accolto la richiesta della procura per un giudizio immediato anche per la seconda tornata di indagati, stabilendo che gli imputati, complessivamente 59, dovranno comparire il 5 novembre davanti alla decima sezione penale del tribunale di Roma, nell‘aula bunker di Rebibbia.

Dopo una prima tornata di arresti lo scorso dicembre, i carabinieri del Ros ne avevano effettuati altri a giugno a conclusione della seconda tranche dell‘inchiesta.

Secondo gli inquirenti l‘organizzazione ‘Mafia Capitale’ - composta da criminali, esponenti politici di sinistra e di destra, imprenditori del mondo della cooperazione e dirigenti capitolini - avrebbe interferito nell‘assegnazione di appalti del Comune di Roma attraverso la corruzione di funzionari e consiglieri.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below