19 agosto 2015 / 10:35 / 2 anni fa

Grecia, Parlamento tedesco approva terzo bailout, 113 i 'no'

BERLINO (Reuters) - Il Parlamento tedesco ha approvato il terzo piano di assistenza finanziaria alla Grecia, di cui la Germania è il principale finanziatore.

Una parlamentare tedesca vota sul terzo piano di assistenza finanziaria alla Grecia al Bundestag. REUTERS/Axel Schmidt

Hanno votato a favore del nuovo piano da 86 miliardi di euro 454 deputati. I contrari sono stati 113, mentre 18 deputati si sono astenuti. Sono stati 63 i membri del partito della cancelliera Angela Merkel che hanno votato contro il bailout.

La platea generale dei no si è leggermente ridotta rispetto al voto del mese scorso, quando il Bundestag è stato chiamato ad esprimersi sull‘avvio dei negoziati con Atene. In quell‘occasione i voti contrari furono 119. All‘interno del partito della cancelliera erano stati 65 a non votare a favore: 60 ‘no’ e 5 astenuti.

Prima del voto il ministro delle Finanze tedesco, Wolfgang Schaeuble, aveva detto che non c‘è alcuna garanzia che il terzo piano di salvataggio della Grecia funzionerà, ma aveva sottolineato che sarebbe irresponsabile non dare ad Atene l‘opportunità di ripartire.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below