5 agosto 2015 / 10:00 / tra 2 anni

Presidente Iran Rouhani accetta invito in Italia

ROMA/DUBAI (Reuters) - Il presidente iraniano Hassan Rouhani ha accettato l‘invito del governo italiano a recarsi a Roma, ha reso noto oggi la Farnesina, in quello che sarà il suo primo viaggio in una capitale europea, dopo l‘accordo sul nucleare e mentre Teheran è impegnata a ricucire i rapporti diplomatici ed economici con l‘Occidente.

Il presidente iraniano Hassan Rouhani nell'aprile 2015 a Jakarta. REUTERS

Il premier Matteo Renzi ha invitato Rouhani a recarsi in Italia “nelle prossime settimane”, secondo un portavoce del ministero degli esteri italiano. Il ministro Paolo Gentiloni e la responsabile dello Sviluppo Economico Federica Guidi sono in visita a Teheran con una vasta rappresentanza di imprese, e hanno portato l‘invito al leader iraniano per conto di Renzi.

Rouhani ha accetto l‘invito ma non ha ancora comunicato la data della visita, ha detto la Farnesina.

L‘Italia, che non ha partecipato direttamente al negoziato sul nucleare, sostiene da tempo la necessità di migliorare le relazioni con l‘Iran. Gentiloni era stato a Teheran già nel marzo scorso.

(Sam Wilkin e Steve Scherer)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below