15 luglio 2015 / 12:45 / 2 anni fa

Yemen, fronte anti-Houthi conquista porto di Aden

ADEN (Reuters) - Le milizie yemenite alleate dell‘Arabia Saudita hanno conquistato oggi il porto principale di Aden, riferiscono abitanti e combattenti, dopo che ieri avevano già preso l‘aeroporto sconfiggendo le forze Houthi.

L'aeroporto di Aden, ieri, dopo gli scontri tra milizie alleati dei sauditi e gli Houthi. REUTERS/Stringer

Si tratta della più grave sconfitta subita dal gruppo sciita, alleato dell‘Iran, in oltre tre mesi di guerra.

Gli Houthi si sono ritirati nella zona di Tawahi e stanno cercando di rallentare l‘avanzata delle milizie a Crater.

Secondo fonti mediche solo negli ultimi due giorni di combattimenti si registrano decine di morti civili.

L‘Arabia Saudita e altri Stati arabi hanno lanciato i primi raid aerei contro gli Houthi a fine marzo, quando il gruppo ha conquistato Aden, nel tentativo di riportare al potere il presidente Abd-Rabbu Mansour Hadi, attualmente in esilio a Riyhad.

Gli Houthi, che hanno conquistato la capitale Sanaa già a settembre, dicono che la loro è una rivoluzione contro un governo corrotto e contro gli estremisti sunniti.

(Mohammed Mukhashaf)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below