14 luglio 2015 / 09:29 / tra 2 anni

RES PUBLICA - Dopo la Grecia l'euro trova un solido estimatore: Bossi

ROMA (Reuters) - Che effetto fa sentire Umberto Bossi difendere l‘euro e dire che, senza, “le imprese del Nord ne uscirebbero distrutte”? E’ uno dei risultati dell‘accordo sulla Grecia di ieri mattina.

L'ex leader della Lega Nord Umbero Bossi. REUTERS/Alessandro Garofalo

In una intervista al Corriere della sera, il Senatùr dice che tornare alla lira “non mi pare una buona idea: con la lira rafforzi solo il centralismo romano”.

Può darsi che nel nuovo giudizio sull‘euro, che non lascia spazio a dubbi, abbia giocato lo scontro nella Lega con Matteo Salvini. Il segretario del Carroccio si era speso per Alexis Tsipras, sventolando la bandiera del no al referendum greco solo una settimana fa, salvo poi dire ieri che “l‘accordo è una buffonata” e sparare bordate contro il “kompagno” Tsipras. Giravolta uguale a quella di Beppe Grillo, passato dal trionfo del no al “colpo di Stato”; mentre l‘ex Pd Stefano Fassina spera ancora che l‘intesa venga fermata dal voto del Parlamento greco.

Persino Renato Brunetta, rimbrottato già una settimana fa dal suo leader Silvio Berlusconi e invitato a non mostrarsi troppo entusiasta per la “peggiore sinistra”, ora guarda ad Angela Merkel rovesciandole addosso tutta la rabbia per un disastro auspicato che pareva a portata di mano e che è stato scongiurato, almeno per ora.

Tutti a cercare nuove metafore nella mitologia greca antica per cercare di spiegare una confusione di schieramenti che la dice lunga sulla solidità dei programmi moderni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below