13 luglio 2015 / 11:25 / tra 2 anni

Banda larga, primi cantieri in primavera 2016

ROMA (Reuters) - Il governo conta di realizzare i primi interventi per l‘implementazione della rete di nuova generazione in fibra a partire dalla primavera del 2016.

Lo ha detto il vicesegretario generale di Palazzo Chigi, Raffaele Tiscar, intervenendo ad un convegno organizzato dall‘ufficio romano della Commissione Ue.

“Come abbiamo sempre detto speriamo di mettere i primi soldi nella primavera del 2016”, ha detto Tiscar.

Si tratterà degli interventi nelle aree cosiddette a fallimento di mercato che verranno realizzati utilizzando i fondi delle Regioni.

Tiscar ha anche detto che con la conclusione di oggi della consultazione pubblica sui piani di investimento delle aziende private nella nuova rete, il governo avrà la fotografia e gli strumenti per poter identificare le aree primarie di intervento.

(Alberto Sisto)

((Redazione Roma, Reutersitaly@thomsonreuters.com, +3906 85224380, valentina.consiglio.reuters.com@reuters.net))

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below