3 luglio 2015 / 15:15 / 2 anni fa

Italia, la ripresa perde di intensità secondo l'Istat

ROMA (Reuters) - La ripresa economica prosegue ma con “una intensità più contenuta rispetto al primo trimestre” dell‘anno.

German Chancelor Angela Merkel and Italy's Prime Minister Matteo Renzi gesture following a joint news conference at the Chancellery in Berlin July 1, 2015. REUTERS/Fabrizio Bensch POLITICS TPX IMAGES OF THE DAY - RTX1IMG4

A dirlo è l‘Istat che evidenzia “primi segnali positivi dal lato della domanda anche se non rafforzati dalle indicazioni sull‘offerta di lavoro”.

“L‘indicatore composito anticipatore dell‘economia italiana, ricalcolato sulla base dei dati di contabilità nazionale e degli indicatori mensili più recenti, ha evidenziato in aprile una decelerazione, proseguendo la tendenza in atto da febbraio”, spiega l‘istituto di statistica nella consueta nota mensile.

La riduzione delle spinte deflative dovrebbe tradursi in una ”una moderata ripresa dei prezzi“ in autunno. Pesa tuttavia l‘incognita della crisi greca”, avverte Istat.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below