30 giugno 2015 / 15:30 / 2 anni fa

Dissesto Alitalia, pm chiede 6 anni per Cimoli e 3 per Mengozzi

ROMA (Reuters) - La procura di Roma ha chiesto sei condanne e un‘assoluzione nel processo sul dissesto di Alitalia per il periodo compreso fra 2001 e 2007.

Il procuratore aggiunto Nello Rossi e i sostituti pm Maria Francesca Loy e Stefano Pesci hanno chiesto ai giudici di infliggere: 6 anni di reclusione a Giancarlo Cimoli, presidente e amministratore tra il 2004 e il 2007; 3 anni per Francesco Mengozzi, amministratore delegato dal febbraio 2001 al febbraio 2004; 3 anni e mezzo a Gabriele Spazzadeschi, ai tempi direttore centrale del settore Amministrazione e Finanza; 3 anni per Pierluigi Ceschia, ex responsabile del settore Finanza straordinaria; 2 anni e mezzo per l‘ex dirigente Leopoldo Conforti; 2 anni per l‘ex dirigente Giancarlo Zeni.

I pm hanno invece chiesto l‘assoluzione per Gennaro Tocci, in passato responsabile Acquisti e gestione asset flotta.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below