30 giugno 2015 / 14:05 / 2 anni fa

Is, Kuwait in "stato di guerra" contro altre cellule militanti

KUWAIT (Reuters) - Il Kuwait è in guerra contro i militanti e colpirà le cellule che si troverebbero nel Paese, ha detto oggi il ministro dell‘Interno.

Lo Stato islamico ha rivendicato l‘attentato suicida portato a termine venerdì da un cittadino saudita contro una moschea a Kuwait City, costato la vita a 27 fedeli.

“Siamo in stato di guerra. E’ una guerra che è stata decisa con questa cellula. Ma ci sono altre cellule, e non aspetteremo che ci attacchino”, ha detto in Parlamento il ministro dell‘Interno Sheikh Mohammad Al-Khaled Al-Sabah.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below