March 26, 2020 / 5:28 PM / 6 days ago

Armani converte stabilimenti per produzione camici

Il designer Giorgio Armani indossa una maschera protettiva durante la Milan Fashion Week. REUTERS/Alessandro Garofalo

MILANO (Reuters) - Il Gruppo Armani ha convertito tutti gli stabilimenti italiani nella produzione di camici monouso destinati alla protezione individuale degli operatori sanitari.

La mancanza di protezioni individuali per medici e infermieri è stato uno dei grandi problemi che hanno afflitto il sistema sanitario nazionale da quando è scoppiata l’emergenza coronavirus.

Il gruppo guidato da Giorgio Armani ha anche incrementato a 2 milioni di euro dagli iniziali 1,25 milioni i fondi donati agli ospedali italiani, dice una nota.

Intanto, sotto la regia di Confindustria Moda, un nutrito gruppo di aziende del settore moda e tessile si sta preparando per produrre milioni di mascherine in uno sforzo collettivo - ha detto qualche giorno fa il commissario per l’emergenza Domenico Arcuri - per raggiungere l’autosufficienza del Paese.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below