November 7, 2019 / 11:09 AM / 12 days ago

Cina concorda con Usa di cancellare dazi in diverse fasi

Il portavoce del Ministero del Commercio cinese Gao Feng durante una conferenza stampa a Pechino. REUTERS/Thomas Peter

PECHINO (Reuters) - Cina e Stati Uniti hanno concordato di cancellare, in diverse fasi, i dazi imposti durante la lunga guerra commerciale tra i due paesi.

Lo ha reso noto il ministero del commercio cinese, senza specificare però una tabella di marcia.

Un accordo commerciale preliminare tra Usa e Cina dovrebbe includere un impegno da parte degli Stati Uniti ad eliminare i dazi previsti per il 15 dicembre per beni di importazione cinese come cellulari, laptop e giocattoli, per un valore pari a circa 156 miliardi di dollari.

L’eliminazione dei dazi era un’importante condizione per qualsiasi tipo di accordo, ha detto il portavoce del ministero Gao Feng, aggiungendo che entrambi dovranno cancellare simultaneamente alcune tariffe su beni reciproci per poter raggiungere la “fase uno” dell’accordo commerciale.

“La guerra commerciale è iniziata con i dazi, e si concluderà con la cancellazione dei dazi”, ha detto Gao durante una conferenza stampa di routine.

La proporzione dei dazi cancellati da ambo le parti per raggiungere la “fase uno” dell’accordo deve essere la stessa, ma sarà possibile negoziare sul numero, ha aggiunto, senza aggiungere ulteriori dettagli.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below