November 5, 2019 / 4:11 PM / a month ago

Stadio Roma, pm chiude indagine su Centemero e Bonifazi - fonte

Serie A - AS Roma - Napoli. REUTERS/Alberto Lingria

ROMA (Reuters) - La Procura di Roma ha chiuso il filone d’inchiesta sul nuovo stadio della Roma che vede indagati per finanziamento illecito il tesoriere della Lega Giulio Centemero e l’ex tesoriere del Pd Francesco Bonifazi, ora passato a Italia Viva.

Lo riferisce una fonte vicina all’indagine.

Non è stato possibile raggiungere i legali dei due indagati.

Secondo l’ipotesi del procuratore aggiunto Paolo Ielo e dei pm Barbara Zuin e Luigia Spinelli, Centemero e Bonifazi avrebbero ricevuto dal costruttore Luca Parnasi finanziamenti non registrati a bilancio: 250.000 euro tra il 2015 e il 2016 destinati all’associazione Più Voci, rappresentata da Centemero, e 150.000 euro nel 2018 alla fondazione Eyu attraverso Bonifazi, al quale i pm contestano anche l’emissione di fatture per operazioni inesistenti.

Gli indagati hanno adesso trenta giorni di tempo per chiedere di essere ascoltati dai magistrati e portare elementi a loro discolpa. Scaduto questo termine i pm, se lo riterranno opportuno, potranno procedere con la richiesta di rinvio a giudizio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

In Redazione a Roma Giselda Vagnoni

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below