October 30, 2019 / 7:14 AM / 19 days ago

Pirelli taglia guidance margine operativo 2019

Il logo Pirelli presso un gommista di Caracas, in Venezuela . REUTERS/Marco Bello

MILANO (Reuters) - Pirelli ha rivisto al ribasso le stime di margine operativo per la seconda volta quest’anno, citando maggiori costi di insaturazione della capacità standard, legati a una minore produzione per ridurre le scorte, e il deterioramento dello scenario inflattivo.

I ricavi per l’anno in corso sono tuttavia attesi nella parte alta del range indicato in precedenza: almeno 5,3 miliardi di euro, con una crescita di circa il 2,5% (tra +1,5% e +2,5% la precedente indicazione).

Il margine Ebit adjusted, si legge in una nota, è adesso previsto tra 17% e 17,5% (tra 18% e 19% la precedente indicazione, già rivista al ribasso).

Nei primi nove mesi i ricavi sono cresciuti del 2,8% a 4,04 miliardi, l’Ebit adjusted è sceso a 685,0 milioni da 700,1 milioni, con un margine pari al 17,0% (17,8% al 30 settembre 2018).

L’utile netto delle attività in funzionamento segna un incremento del 2% a 385,7 milioni.

“Tenuto presente che lo scenario di riferimento si sta delineando più sfidante rispetto a quanto previsto nei mesi scorsi, Pirelli ritiene opportuno rafforzare significativamente il piano di riduzione del break-even già a partire dal 2020”, dice la nota. “Pertanto, la presentazione del piano industriale 2020-2022 — originariamente prevista per l’11 dicembre 2019 — si terrà entro il primo trimestre 2020”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below