October 29, 2019 / 5:02 PM / a month ago

Londra verso elezioni a dicembre per sbloccare impasse Brexit

Il Primo Ministro britannico Boris Johnson a Downing Street, Londra, Regno Unito. REUTERS/Toby Melville

LONDRA (Reuters) - La Gran Bretagna si avvia a tenere le sue prime elezioni a dicembre in quasi un secolo, dopo che la scommessa del primo ministro Boris Johnson per sbloccare l’impasse sulla Brexit ha ottenuto il sostegno dell’opposizione.

Sebbene l’Unione europea abbia accettato per la terza volta di rinviare la Brexit, Londra, il suo Parlamento e i suoi elettori rimangono divisi su come e persino su se andare avanti.

Johnson, che aveva promesso di far uscire il Paese dalla Ue il 31 ottobre “a tutti i costi”, ha più volte richiesto che siano delle elezioni a porre fine a ciò che definisce un’impasse da incubo che sta minando la fiducia dei cittadini.

Dopo che Westminster ha rifiutato ieri la sua terza richiesta di elezioni, Johnson cercherà oggi di far approvare in Parlamento un provvedimento che permetta di andare al voto il 12 dicembre. E’ necessaria la maggioranza semplice.

Il leader dei laburisti, Jeremy Corbyn, ha detto di essere a favore del voto adesso che la minaccia di un’uscita senza accordo è stata sventata.

“A prescindere dalla data indicata dalla Camera dei Comuni per le elezioni, sono pronto al voto, siamo pronti al voto”, ha detto Corbyn in aula.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below