October 11, 2019 / 12:44 PM / a month ago

Siria, Ue non può accettare ricatto Turchia su profughi - Conte

Il Presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte. 2019 REUTERS/Remo Casilli

ROMA (Reuters) - L’Unione europea non deve cedere davanti alle minacce del presidente turco Tayyip Erdogan, che si è detto pronto ad aprire le frontiere del suo paese ai milioni di rifugiati siriani che ospita qualora le sue operazioni militari nel nord della Siria venissero ostacolate.

Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, parlando ad Isernia.

“L’Ue non può accettare questo ricatto, non può essere che l’attività sin qui svolta dalla Turchia per l’accoglienza dei profughi siriani diventi uno strumento di ricatto per una iniziativa militare che non possiamo accettare, che deve immediatamente cessare”, ha affermato il premier.

Nel 2016 l’Ue ha siglato un accordo con Erdogan per far rimanere i rifugiati in Turchia, bloccando i flussi verso l’Europa occidentale in cambio di supporto finanziario al governo di Ankara.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Angelo Amante

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below