October 10, 2019 / 8:42 AM / in 13 days

Ue rimuove Svizzera ed Emirati da lista paradisi fiscali

Una bandiera svizzera e una bandiera dell'Unione Europea sventolano al confine tedesco-svizzero di Rheinfelden, in Germania. REUTERS/Arnd WIegmann

LUSSEMBURGO (Reuters) - I ministri delle finanze dell’Unione europea hanno deciso di rimuovere gli Emirati Arabi Uniti (Eau) e la Svizzera dalla lista dei Paesi considerati paradisi fiscali, secondo quanto emerge da un comunicato diffuso oggi.

    Nel corso di una riunione tenuta a Lussemburgo, i ministri hanno deciso di ritirare gli Emirati Arabi dalla lista nera dell’Ue che comprende le giurisdizioni che non hanno collaborato con Bruxelles in materia fiscale. Anche le Isole Marshall sono state rimosse da tale elenco, che comprende ancora nove giurisdizioni extra-Ue - principalmente isole del Pacifico con scarse relazioni finanziarie con l’Ue.

    Principale partner economico, la Svizzera è stato rimossa dalla lista grigia che comprende i Paesi che si sono impegnati a modificare le proprie norme fiscali per renderle conformi agli standard comunitari. Il Paese elvetico ha rispettato i suoi impegni, si legge nel documento, e pertanto non fa più parte della lista.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below