October 8, 2019 / 1:54 PM / a month ago

Mediaset, alleanza con Netflix su produzione film in Italia

La serie Netflix 'Money Heist' pubblicizzata durante la principale fiera europea di giochi digitali Gamescom, che mette in mostra le ultime tendenze nel mondo dei videogiochi a Colonia, Germania, 21 agosto 2019. REUTERS/Wolfgang Rattay

ROMA (Reuters) - Netflix e Mediaset hanno siglato un accordo di partnership per produrre congiuntamente film in Italia. Lo annunciano le due società in una nota, in cui si spiega che i due gruppi svilupperanno insieme una serie di film in lingua italiana, realizzati in Italia da produttori indipendenti. Questi film debutteranno sulla piattaforma di streaming come film originali Netflix a livello globale a partire dal 2020, per essere trasmessi sui canali Mediaset dodici mesi dopo il lancio su Netflix, si legge nella nota.

A Roma per presentare la partnership, l’AD di Netflix Reed Hastings ha annunciato che la società californiana, al centro di un’inchiesta della Procura di Milano per omessa dichiarazione dei redditi, aprirà degli uffici in Italia e “pagherà le tasse in Italia come chiunque altro”.

Netflix, che ha poco più di 2 milioni di abbonati in Italia, ha in programma di investire 200 milioni in produzioni italiane nei prossimi anni, secondo l’AD e fondatore.

Le due società hanno svelato i primi cinque film che verranno prodotti nell’ambito di un’intesa che, spiega la nota congiunta, non ha precedenti come alleanza stabile tra un servizio di streaming video e un’emittente commerciale.

Tra questi una pellicola dedicata alla carriera di Roberto Baggio, stella del calcio italiano degli anni Novanta, dal titolo ‘Il Divin Codino’, e una storia d’amore ambientata in Sicilia dal titolo ‘Sulla stessa onda’.

“Nel prossimo futuro grazie alla dimensione del nostro progetto europeo MFE-MediaForEurope punteremo a rafforzare accordi come questo,” ha commentato l’AD di Mediaset Pier Silvio Berlusconi in una nota, facendo riferimento alla trasformazione societaria che porterà Mediaset a fondere le attività italiane e spagnole sotto una holding olandese.

Il direttore contenuti del gruppo di Cologno, Alessandro Salem, ha spiegato che l’accordo sperimentale riguarderà sette film ma potrebbe in un futuro essere esteso ad altri paesi come la Spagna.

“Pensiamo che le alleanze tra grandi operatori televisivi che mettono al centro produzioni originali siano una delle risposte più efficaci ai cambiamenti del mercato” ha detto Salem.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below